Cesare – “Grazie a GONDOLA® la mia vita è tornata quella di prima del Parkinson”

“Ho 77 anni e faccio il consulente giudiziario. In particolare, mi occupo di ricostruire incidenti stradali, incendi, esplosioni e altri eventi di questo tipo.

È un lavoro molto dinamico in cui occorre spostarsi in auto anche per lunghe distanze, camminare molto, misurare, osservare e il Parkinson mi ha notevolmente rallentato in questo.

Nonostante la mia malattia, ho voluto continuare a lavorare perché per me è uno stimolo. Mi permette di mantenere attiva la mente e di sentirmi vivo.

Ho dovuto però diminuire la mia attività ed organizzarmi in maniera diversa per non affaticarmi troppo, per esempio iniziando ad avvalermi di un assistente.

Per cercare di rimanere autonomo ho riorganizzato la casa, spostando tutti i mobili in modo da raggiungerli facilmente, e l’ufficio in modo da lavorare senza stancarmi.

Le prime volte che ho fatto GONDOLA® sinceramente pensavo fosse suggestione; per questo ho fatto più di una prova per convincermi che l’effetto era reale e decidermi ad acquistarla. La riprova più bella ce l’ho ogni domenica, su un percorso sconnesso, che mi capita spesso di fare per andare al cimitero a trovare i miei cari: prima di GONDOLA® incespicavo per tutta la strada, rischiando di cadere, mentre effettuando la stimolazione la mattina riesco a percorrerla tutta senza problemi.

Sono due anni che uso GONDOLA® e, per ora, effettuo solo una stimolazione a settimana e mi è sufficiente per stare bene.

Mi ha aiutato anche a stabilizzare la terapia. Su indicazione del mio neurologo sono riuscito a ridurre la Levodopa gradualmente, fino ad arrivare al 40% in meno, senza avere nessun disturbo collaterale.

Grazie a GONDOLA® faccio praticamente la stessa vita che facevo prima di ammalarmi: vado a fare la spesa da solo in un negozio davanti a casa mia, cucino da solo, se mi devo spostare non ho problemi.

Ora la mia vita prosegue come prima del Parkinson.”

Send this to a friend