Maurizio Gilardi – “Dopo GONDOLA ci dicono: «Non mi sento Parkinsoniano»”

“Sono fisioterapista e gestisco un centro di riabilitazione in centro a Milano. Abbiamo iniziato questa esperienza con GONDOLA® all’incirca 4 anni fa’, valutando ed osservando quali sintomi rispondessero meglio alla terapia contro il parkinson

Abbiamo trattato e testato circa duecento casi e, dei nostri pazienti la maggior parte ha avuto risultati molto positivi con la terapia AMPS; molti pochi i casi che non rispondevano alla terapia.

Netti miglioramenti vedo sui pazienti che hanno acquistato il dispositivo. Nessuno di loro è regredito nella malattia, piuttosto è rimasto stabile. Ho notato le reazioni più varie, ad esempio in alcuni pazienti ho notato un miglioramento anche sulla scialorrea. (eccessiva produzione di saliva o anche eccessiva quantità di saliva nella bocca.)

Prima di Gondola, il paziente veniva immobilizzato passivamente per mezz’ora per togliere la rigidità dal suo corpo e poter effettuare la fisioterapia. Ora grazie a Gondola, in 94 secondi il paziente è sbloccato e pronto per la riabilitazione.

Un aneddoto divertente di un tassista che ha accompagnato dei pazienti completamente bloccati e sulla loro sedia a rotelle. Entrambe le volte li ha visti camminare sulle proprie gambe. Mi si è avvicinato e mi ha detto: “Ma cosa fate a queste persone? Mai visto nulla del genere”.”