Francesco lancia un appello a Gigi D’Alessio e il cantante risponde

Francesco lancia un appello a Gigi D’Alessio e il cantante risponde

Francesco D’Antuono ha 48 anni, convive con il Parkinson da 12 anni e ha un sogno: suonare con il suo idolo Gigi D’Alessio

La partita con la squadra del cuore: l’Angri

Lo scorso 28 aprile ha già potuto partecipare a una partita di calcio, ufficiale di campionato di Promozione, nella sua squadra del cuore, l’Angri provincia di Salerno, suo paese di origine.

Il suo scopo era quello di dimostrare che il Parkinson si può combattere e mettere da parte ogni tanto. Durante la partita Francesco è riuscito anche a segnare un gol:

«Quando gioco a calcio il tremore svanisce, grazie a tutti per la fiducia.»

Il sogno di Francesco divenuto realtà

Francesco aveva sempre desiderato poter giocare nell’Angri, sin da piccolo, e grazie all’allenatore Pasquale Vitter, il suo sogno è potuto diventare realtà, Mr. Vitter racconta:

«Tutto iniziò quasi per scherzo, a ottobre, quando da Torre Annunziata giunsi ad Angri per allenare in Promozione. Francesco mi vide e, nonostante il Parkinson contro cui combatteva da dodici anni, disse: mister, io voglio giocare a pallone… (Il Mattino)»

Francesco ha quindi iniziato ad allenarsi da gennaio 2017, a marzo viene tesserato e ad aprile ottiene l’idoneità sportiva e può così giocare l’ultima partita del campionato!

«Posso dire che è stata l’unica volta che tremavo per l’emozione e non per la malattia.»

Francesco ora sogna di accompagnare con la batteria Gigi D’Alessio

Ora Francesco ha puntato ancora più in alto: vorrebbe infatti poter accompagnare con la batteria il suo cantante preferito Gigi D’Alessio, in occasione del suo concerto il 9 settembre a Sant’Antonio Abate, in provincia di Napoli.

Per questo motivo avrebbe voluto preparare un video, che sarebbe stato caricato su YouTube, per lanciare il suo appello a Gigi.

«Anche con il Parkinson posso avere una vita normale»

Afferma Francesco, che ha già avuto l’onore di poter suonare con altri due artisti partenopei: Sal Da Vinci e Peppe Barra, in queste due occasioni però ha suonato la chitarra.

Ma la risposta del cantante è arrivata ancora prima di poter pubblicare il video, Francesco suonerà con Gigi, il brano scelto per l’occasione è “Non mollare mai”.

L’inquilino dentro, una metafora per raccontare la battaglia contro il Parkinson

Francesco nel 2008 ha pubblicato anche un libro nel quale parla di come sia vivere con il Parkinson giovanile, intitolato «L’inquilino dentro».

«Fu un modo per descrivere al meglio il rapporto tra il malato e la malattia attraverso la metafora. Immaginando un condominio, ho scritto di un tale, il signor P., che occupa abusivamente l’attico, con tanto di giardino pensile, che prima era mio. Finisco nel piano sottostante dove sono costretto a subire le sue angherie, perché il signor P., non è un inquilino tranquillo. Mi fa continuamente dispetti: tiene acceso lo stereo a tutto volume, 24 ore su 24, e fa tremare tutti i piani inferiori».

Ora non ci resta che aspettare il 9 settembre per poter vedere coronare un altro suo sogno.

New website's coming soon, leave your email to be updated