Run for Parkinson’s ottava edizione: inizio fissato il 26 marzo 2017

Run for Parkinson’s ottava edizione: inizio fissato il 26 marzo 2017

Anche quest’anno comincia il fermento per l’evento annuale per sensibilizzare e informare riguardo la malattia del Parkinson. Run for Parkinson’s l’anno scorso ha coinvolto 10 Paesi di tutto il mondo, 25 le città solo in Italia, 20.000 gli iscritti per circa 500.000 chilometri percorsi in totale in tutto il mondo!

Run For Parkinson’s 8° edizione

L’edizione di quest’anno, l’ottava consecutiva, inizierà il 26 marzo con le prime corse non competitive e si protrarrà per tutto aprile, mese in cui ricorre la Giornata Mondiale del Parkinson, 11 aprile.

Claudia Milano, presidente di Italia Run for Parkinson’s, afferma

«È incredibile come la mente riesca a farti superare i tuoi limiti fisici. È questa la vera forza della nostra manifestazione podistica. Ognuno corre o cammina, a seconda delle sue possibilità e scopre che se lo fa assieme ad altri riesce a superare i suoi limiti. Alla fine pensi: “Guarda cosa sono riuscito a fare. Nonostante tutto”».

200 anni dalla scoperta di questa malattia.

James Parkinson descrisse i sintomi della malattia che porta il suo nome nel 1817, ormai 200 anni fa.

Attualmente nel mondo sono 5 milioni le persone affette da tale disturbo, di cui circa 300 mila in Italia: 75 mila hanno meno di cinquant’anni e 25 mila meno di trenta.

Previsto raddoppio entro il 2030.

Alcuni dati dell’European Parkinson’s Disease Association, inoltre, stimano che queste cifre raddoppieranno entro il 2030.

In questi 200 anni dalla sua scoperta, si sono fatti molti passi avanti in ambito diagnostico, terapeutico e scientifico. Anche se non esiste ancora una cura che possa controllare il Parkinson, oggi è possibile conviverci con svariate che terapie che migliorano i sintomi causati dalla malattia.

Per conoscere tutte le iniziative che si svolgeranno in Italia durante la Run For Parkinson’s visitate il sito http://italia.run4parkinson.org e le pagine Facebook, Twitter o Youtube ad esse legate.